Loading...
Cogenerazione a Metano 2017-03-28T09:53:41+00:00

CENTRALI TERMICHE ALTA EFFICIENZA

COGENERAZIONE A METANO

Pur essendo un impianto che non si può ritenere una fonte rinnovabile, in quanto il combustibile utilizzato è sempre il gas metano proveniente dalla rete, è il sistema più avanzato di utilizzo di esso, e consente importanti risparmi ed ottimizzazioni.

Tale pratica consente di produrre direttamente in loco, ovvero dove serve, non solo l’energia termica, ma anche quella elettrica. In questa maniera si riducono sia le dispersioni dovute alla generazione di energia elettrica in un impianto tradizionale, sia le dispersioni dovute al trasporto di tale energia.

In pratica, fatto 100 il consumo iniziale in un sistema tradizionale, noi usufruiremo di 26 parti di energia elettrica e di 30 parti di energia termica. In pratica un rendimento combinato del 56%.

Se invece inseriamo i soliti 100 iniziali in un impianto di cogenerazione avremmo 38 di energia elettrica e 55 di energia termica. In pratica un rendimento combinato del 93%. Superiore di circa 66% in più rispetto alla soluzione tradizionale.

Un tempo non molto lontano questa tecnologia era disponibile solo per grandi industrie o complessi importanti, come centri ospedalieri, grandi complessi sportivi etc. Oggi i progressi della tecnica, ma soprattutto l’industrializzazione di molti componenti hanno consentito di produrre impianti con un rapporto costo prestazioni molto conveniente anche nelle piccole taglie.

In questo modo anche una palestra, una piccola casa di cura, un agriturismo e molte altre attività possono godere di questa opportunità. La gestione per chi lo possiede à tale e quale a quella di una caldaia a metano: il manutentore, con la stipula del contratto, diviene responsabile della gestione. Inoltre tutti i più avanzati produttori hanno il controllo da remoto, via web, della totalità delle funzioni della macchina.

CALDAIE A CONDENSAZIONE

Scopri di più

POMPE INVERTER

Scopri di più